10 Cose da Fare per Migliorare la Salute Mentale all’Estero

10 Cose da Fare per migliorare la tua salute mentale all'estero

Trasferirsi all’estero è una decisione cruciale. Per la maggior parte degli espatriati è naturale provare una sensazione di isolamento, ma non dovrebbe durare a lungo. Secondo un recente studio, i livelli di stress affrontati dagli espatriati erano tre volte più alti, insieme a sentimenti di depressione, ansia e isolamento.

La parte difficile è che per gli espatriati c’è una differenza tra il normale processo di adattamento culturale e il superamento delle barriere linguistiche. Queste cose richiedono tempo per sistemarsi, ma alla fine lo fanno. Ma ci sono alcune difficoltà che non sembrano allentarsi ogni giorno che passa, anzi peggiorano. Prima che questo tumulto prenda il controllo di altre aree della vita è quando devi prestare attenzione.

Dall’inizio del Covid 19, le cose non sono cambiate molto. Piuttosto la pandemia ha peggiorato le cose. Quindi per questa generazione di cittadini internazionali, espatriati e lavoratori stranieri, quali sono le sfide che devono affrontare per quanto riguarda la loro salute mentale e come possono affrontarle? Questo è esattamente ciò di cui parleremo oggi, con 10 suggerimenti che possono aiutarti a superare i problemi che gli espatriati devono affrontare.

1. Scomporre i tuoi problemi

Non importa quanto siano giganteschi i tuoi problemi li rompono in piccoli frammenti. In questo modo li risolverai facilmente uno per uno e ti aiuterà anche a spostare l’attenzione su questioni più importanti.

2. Sposta la tua attenzione sul positivo

Durante questi momenti difficili, è molto difficile mantenere l’attenzione sul positivo. Soprattutto quando vivi una vita da espatriato, è naturale che le cose non vadano secondo i tuoi piani. Non permettere che i sentimenti negativi si impadroniscano di te. Evitarli ti renderà più ottimista nel trovare una soluzione. Concentrati sulle cose per cui sei grato anche in questi tempi difficili. Includi questa abitudine nella tua routine quotidiana. A volte, tutto ciò che serve è fermarsi e riflettere per mettere la tua vita in prospettiva.

3. Costruire una forte rete di supporto

La vita da espatriati è una vita lontana dalla famiglia e dagli amici. Tanto più durante la pandemia, quando i confini sono chiusi e non puoi pensare di viaggiare per vederli. La necessità di avere intorno persone con cui parlare o chiedere aiuto è più importante che mai. Se ti sei trasferito di recente, questo può essere un compito arduo da fare. Prenditi il tuo tempo per costruire nuove connessioni sociali nella sua terra straniera. La vita diventa molto più facile quando hai persone intorno che possono aiutarti. Può essere sotto forma di amici, familiari o colleghi, un problema condiviso è un problema dimezzato.

4. Utilizzare la tecnologia digitale

Dato che trascorrere del tempo lontano da casa è stato citato come il pensiero più deprimente per gli espatriati, è necessario riconoscere l’importanza della tecnologia digitale per entrare in contatto con i propri cari. La videochiamata è molto utile, soprattutto quando ti senti solo e isolato in un nuovo luogo. Skype, Zoom e FaceTime forniscono un’eccezionale opzione di videochiamata per questo scopo.

5. Prenditi cura del tuo benessere

Nessuno può negare l’importanza della cura di sé, poiché aiuta a risolvere i problemi quotidiani. Assicurati di dormire bene, mangiare pasti sani e adeguati e fare abbastanza esercizio fisico. Tutto questo ti farà sentire subito meglio. È perché quando ti prendi cura di te stesso, ti senti più sicuro delle tue capacità. Questa qualità può aiutarti a farti strada nei momenti difficili.

6. Non sforzarti troppo

Accetta il fatto di essere un umano, non un bot. Dovresti imparare a dire di no quando le cose iniziano a farsi sentire. Se continui a fare sforzi eccessivi, ti sentirai sopraffatto e esaurito. È meglio che identifichi i tuoi limiti ed eviti di raggiungere quel punto. In tempi turbolenti, come la pandemia, sarai in grado di elaborare te stesso senza problemi, poiché avrai imparato l’arte di gestire lo stress. Sii onesto con le persone intorno a te e non dimenticare che va bene cercare aiuto.

7. Fissare obiettivi realistici

La depressione da espatriati è una cosa e devi ricordartene. Devi stabilire obiettivi realistici per te stesso. È comprensibile che tu voglia compiacere il tuo nuovo capo, ma a lungo termine stabilisci obiettivi realistici per te stesso. È meglio sotto-promettere e mantenere in eccesso, non il contrario. Poiché la depressione da espatriati è una realtà, se continui a essere irrealistico, creerà il caos con il tuo benessere mentale.

8. Cerca di essere più consapevole di te stesso

Per molti espatriati, le loro risposte durante i periodi difficili sono uno shock per loro, poiché non hanno mai conosciuto questo lato della loro personalità. Devi capire i tuoi difetti. Senza farlo, non puoi prendere le misure necessarie per contrastarli. Non ci può essere momento peggiore di questa pandemia. C’è una paura persistente costante, sia nella tua nuova che nella vecchia casa. Sei incerto su tutto. È qui che la tua consapevolezza di sé può aiutarti a superare anche questo.

9. Sii resiliente

La resilienza è la chiave del successo, in tutte le questioni. Se ti senti avvolto da paure e incertezze, ricorda il motivo per cui sei uscito di casa. Cosa ti ha fatto rinunciare il tuo conforto e sollievo? Cosa ti ha fatto dire addio ai tuoi amici e alla tua famiglia? Hai avuto sogni che dovevano essere realizzati. La tua opportunità di lavoro o di affari all’estero è stata un’opportunità per visualizzare i tuoi sogni. Non rinunciare a loro. I tempi difficili non durano mai a lungo, ma la tua capacità di combatterli sicuramente lo farà.

10. Cercare aiuto

Alla fine, se tutto il resto non aiuta, non esitare a cercare l’aiuto. Se senti che le cose stanno andando oltre il controllo, cerca aiuto. Sono professionisti altamente qualificati che sono addestrati per aiutare le persone a uscire dalla depressione, dallo stress e dall’ansia. Se la tua consulenza non sembra funzionare, ti prescriveranno altri metodi per aiutarti a uscire da questa situazione. Devi essere coerente e consentire loro di fare il loro lavoro.

Get More Posts