10 Modi in cui Essere un Espatriato ti Rende più Resiliente

10 modi in cui essere un espatriato ti rende più resiliente

Hai mai dovuto ondeggiare in acque turbolente? Sei stato abbastanza fortunato da non aver mai sperimentato insuccessi nella tua vita? Come fai a sapere quanto sei resiliente? È quando sei sottoposto a quei casi strazianti che la tua resilienza viene messa alla prova.

Cos’è la resilienza?

Parliamo di cosa significa la parola resilienza. La resilienza è una parola latina che significa balzare indietro o rimbalzare. È una delle tante soft skills. Ognuno di noi attraversa la difficoltà nella vita e il modo in cui la affrontiamo è completamente diverso. La resilienza significa inoltre la capacità di rialzarsi ogni volta che si cade, di convivere con le sfide ed emergere più forti di prima.

La gente pensa che la vita da espatriati sia tutta incentrata sui vantaggi di un nuovo paese d’origine, con accesso a un gran numero di opzioni. Varia da persona a persona, perché le esperienze sono uniche per ogni individuo. La mancanza di famiglia, amici e luoghi familiari è qualcosa che anche i più forti non possono sopportare. La maggior parte dei giorni sei perfettamente felice, e poi sei preso a pugni in faccia da questa sconosciuta sensazione di malinconia. Non importa su quale consiglio agisci, sembra che non se ne vada.

È tutta una questione di cambiamento di mentalità.

Non devi sforzarti di essere felice e contento tutto il tempo. Va bene non sentirsi bene e questo riconoscimento ti renderà più resiliente. La buona notizia è che la resilienza è un’abilità che può essere appresa e padroneggiata. Puoi costruirlo in base al tuo atteggiamento, alle tue azioni e al tuo comportamento sociale. Non importa quale area servi nella vita, puoi sempre costruire una resilienza più forte cambiando la tua mentalità.

Parliamo dei 10 modi in cui costruisci la tua resilienza se vivi una vita da espatriato. Come attingere all’energia emotiva necessaria per riprendersi e mantenere tutta la tua sanità mentale, quando il gioco si fa duro.

1. Vita all’estero sviluppa le tue consapevolezza

Questo è molto essenziale perché ti consente di controllare e rafforzare le cose che puoi vedere e notare. Ti rende consapevole dei tuoi sentimenti e ti insegna anche a rispondere positivamente e in modo mirato, invece di reagire senza pensare.

2. La vita da espatriati ti insegna la cura di te stesso e la compassione

Ti insegna a prenderti cura di te stesso e vedere quali sono le tue migliori risorse e nutrimenti che non dovrebbero esaurirsi. Impari a ricostituire i tuoi livelli di energia per mantenerti sano e attivo.

3. La vita da espatriati ti insegna che le sfide fanno parte della vita

Impari che le sfide fanno parte della vita e senza di esse non c’è esplorazione, apprendimento e miglioramento. È in tempi avversi che scopri opportunità e aiuti efficacemente anche gli altri a combattere questa realtà.

4. La vita da espatriato ti insegna che sei più forte di quanto percepisci

La tua creatività e intraprendenza sono molto più di quanto pensi. Hai vaste esperienze che puoi mettere a frutto. Ti fa capire che devi lasciare andare ciò che gli altri ti percepiscono, fidarti di te stesso e prendere in carico le tue decisioni e scelte.

5. La vita da espatriati ti insegna a cambiare la tua mentalità

Il modo in cui percepisci il mondo è esclusivo per te. Qualunque sia il tuo giudizio e le tue supposizioni, è perfettamente normale. Ma quello che impari da loro è che cambiare le tue prospettive per inquadrare le sfide in modo positivo può aprirti un mondo completamente nuovo di idee e possibilità.

6. La vita da espatriati ti insegna a entrare in contatto con persone che la pensano allo stesso modo

Ti fa capire l’importanza delle persone che ti apprezzano, ti ascoltano e ti supportano senza giudizio o opinione. Apprezzi la loro presenza e cerchi anche più persone con approcci che la pensano allo stesso modo.

7. La vita da espatriati ti insegna a essere più consapevole

Il modo migliore per imparare ad essere più resiliente è restare calmo, respirare e rimanere nel momento presente. Queste tecniche consapevoli possono essere esperienze energizzanti e potenzianti che ti aiutano a superare momenti difficili.

8. La vita da espatriati ti aiuta a riconoscere i tuoi confini

Questo è molto cruciale perché ti rendi conto di quali cose meritano una risposta assertiva e quali cose devono essere rifiutate. La creazione di confini sani ti dà l’indipendenza per fare scelte in base a ciò che desideri. Impari a scaricare le cose che non ti servono o che potrebbero non essere nemmeno una tua responsabilità.

9. La vita da espatriati ti insegna ad esprimere te stesso

Il tempo lontano da amici e familiari è davvero difficile. Ma ti dà una sana opportunità di esprimerti ogni volta che sei in un vortice di emozioni. La vita da espatriato ti insegna ad esprimerti attraverso la scrittura, il diario o ad un amico fidato. Trovi conforto anche in hobby creativi come cucinare, dipingere o fare giardinaggio, ecc.

10. La vita da espatriato ti insegna a trovare un significato in qualunque cosa tu faccia

La vita da espatriato ti dà un chiaro senso di ciò che fai. Identifichi il motivo della tua risposta alle situazioni. Questo non significa che le difficoltà svaniranno, ma ti consente di ripensare alle tue risposte e anche di darti una migliore comprensione di qualunque cosa tu faccia, il che è abbastanza liberatorio di per sé.

Pensi che le tue capacità di resilienza siano messe a dura prova?

Potrebbero arrivare momenti in cui le difficoltà e le sfide sono più che sufficienti per te. Ma dovresti prenderti il tuo tempo per capirli, supportandoti in modo proattivo e positivo per gestire l’esperienza. Chiediti se stai facendo abbastanza per rafforzare le tue capacità di resilienza? All’inizio può essere difficile, ma assicurati che lungo la strada emergerai come una persona molto migliore, più forte, più saggia e più resiliente.

Datti il tempo per imparare e permetti a te stesso di commettere errori. Sforzarsi di più può prosciugare ulteriormente la tua energia, quindi è meglio camminare lentamente e alla fine emergerai vittoriosamente.

Get More Posts