7 Consigli di Lifestyle per gli Uomini Italiani all’Estero

7 Consigli di Lifestyle per gli Uomini Italiani all’Estero

Essere un espatriato è un’esperienza che non si potrebbe mai dimenticare in una vita. Il senso di libertà, la scoperta di nuovi luoghi, nuove culture e l’incontro con nuove persone sono la cosa più eccitante che si possa fare per aumentare la qualità della vita.

Tuttavia, gestire l’essere un espatriato a volte può essere stressante; arriva con i suoi meriti e demeriti, uno dei quali è lo stress.

Lascia che ti aiutiamo a capire quali tipi di ceppi deve affrontare un espatriato e le migliori tecniche per superarli.

1. Impara a gestire lo stress correlato al lavoro

A questo punto, ci sono molti uomini espatriati che vivono all’estero. Le persone si stanno allontanando dalle loro città natale per lavorare e talvolta nella voglia di scoprire nuovi posti in giro per il mondo. Gli uomini svolgono lavori diversi e hanno i loro diversi tipi di stress.

A volte ti perdi così tanto nel lavoro che non trovano davvero il tempo per fare ciò che intendono effettivamente fare con la loro vita da espatriati. Alcuni espatriati vengono inviati all’estero per gestire una filiale del loro ufficio o talvolta per promuovere un’attività. In quei casi, c’è molto stress per i lavoratori.

C’è sempre pressione da parte dei manager o dei loro capi per lavorare in modo più efficiente e veloce al fine di fornire buoni risultati. Cosa fa questo? Alla fine li tiene abbastanza occupati a fare questa cosa tutto il giorno per tutta la settimana, con un effetto stressante sulle persone che vivono all’estero. Ad un certo punto, scoprono che tutto ciò che stanno facendo in questo nuovo luogo eccitante è il lavoro. Quindi quello che succede è che il dipendente inizia a sentirsi depresso e senza supporto, il che alla fine influisce sul suo lavoro, così come sulla sua vita personale come espatriato.

2. Fai un respiro profondo!

Questo non sembra naturale, ma quando c’è pressione per svolgere le attività in modo efficiente e rapido, lo stress viene automaticamente posto su di te. Questa stessa pressione mette più ansia e tensione su un lavoratore. Quindi, l’antidoto a questo è sdraiarsi e fare un respiro profondo. Per sdraiarsi intendiamo riposare la schiena, appoggiare la testa e chiudere gli occhi, mettere le mani sulla pancia.

Ora, sciogli tutti i muscoli, consenti al tuo corpo e al tuo cervello di rilassarsi. Spingi fuori tutti i pensieri per un secondo. Senti il ​​ritmo sulla pancia, il ritmo di te che espiri e inspiri. Fallo per alcuni minuti per calmarti, poiché sei l’unico che ti supporterà in quel momento. Non ci sono amici intorno a te o ai tuoi genitori per calmarti. Dì a te stesso che hai capito!

Per effetti più calmanti, osserva il ritmo e conta quante volte stai espirando o inspirando. Conta fino a 20 e fallo più di una volta in un giorno per andare avanti.

3. Mantenere un sano equilibrio vita / lavoro

Uno dei più grandi errori che puoi fare come espatriato non è bilanciare il tuo lavoro con la tua vita personale. Lavorare tutto il giorno e poi tornare a casa solo per andare a letto inizia a darti un senso di depressione. È una sensazione che non puoi venire solo con il tuo lavoro. Anche il lavoro richiede del tempo libero in una parte della giornata. Di solito, le donne hanno questo tipo di problemi, ma è anche un grosso problema per gli uomini, che lavorano principalmente come espatriati.

4. Organizza il tuo divertimento!

Puoi pianificare un appuntamento serale con il tuo partner che potrebbe farti uscire dalla tua bolla. Andare a cena fuori o guardare un film o qualsiasi cosa ti piaccia può rinfrescarti la mente, eliminare lo stress e restituirti il ​​tuo potenziale. Puoi passare del tempo con i tuoi bambini, portarli al parco o per un picnic. Puoi pianificare un breve viaggio di un giorno con i tuoi amici che può aiutare il tuo corpo a rilassarsi e permettere alla tua mente di rinfrescarsi. Tutto ciò ti farà capire che nella vita c’è molto di più del semplice lavoro.

5. Impara a far fronte alla pressione finanziaria e all’incertezza

Gli uomini che hanno pressioni finanziarie e incertezze nella loro carriera sono qualcosa di molto naturale e previsto. Essere un espatriato può moltiplicare tutte queste pressioni. Rimani nel pensiero se puoi pagare le bollette il mese prossimo o no, e se hai abbastanza soldi per pagare l’affitto della casa il mese prossimo o no. Potresti goderti il ​​tuo attuale lavoro in questo momento, ma chissà se ricoprirai la stessa posizione il mese prossimo o no, o forse dovrai ricevere tagli salariali questo mese o il prossimo. Chi ti sosterrà se sei senza lavoro e bloccato?

6. Fai rete

Fare amicizia con persone sconosciute in una nuova località a volte può essere difficile per alcune persone di natura introversa. Ma ha un’importanza considerevole. In un posto nuovo, una società contemporanea, devi avere qualcuno che ti dia le spalle quando sei bloccato da qualche parte. Se sei senza lavoro, le tue reti possono aiutarti a trovare un lavoro che ti aiuti a superare i tuoi momenti difficili.

Oltre al networking, fondamentalmente ci sono persone con cui trascorrere del tempo di qualità. Se vivi lontano e non puoi vedere la tua famiglia ogni fine settimana, questo nuovo gruppo di persone ti aiuterà a cavartela. Organizza incontri nei fine settimana, organizza pigiama party, organizza uscite serali nel fine settimana.

È un posto nuovo, non sai cosa è cosa, quindi queste sono le persone che possono aiutarti a sapere cosa fare e cosa non fare.

7. Esercizio!

Non solo in una vita da espatriato, ma a casa tua, l’esercizio è un must nelle tue attività quotidiane di routine. Allarga la tua mente, rilassa la tua mente e scioglie il tuo corpo per prestazioni più efficienti. I benefici per la salute di un allenamento quotidiano non sono sconosciuti a nessuno; dovresti andare in palestra, rilassare il cervello e tenere fuori lo stress, piuttosto che accumulare pressione con una dose giornaliera di farmaci.

Fare esercizio, visitare una palestra non solo può aumentare le capacità della mente e del corpo, ma anche migliorare la tua cerchia di amici. Può aiutarti a far crescere la tua cerchia di amici in modo sorprendente. È senza dubbio una delle cose più importanti che si possono fare per alleviare la depressione, l’ansia e lo stress!

Conclusione

Essere un espatriato non solo ti fa capire quali meraviglie questo mondo e questa vita si nascondono sotto, ma migliora anche la versatilità nella tua capacità di pensiero e diversifica anche la tua personalità! Ci auguriamo che questo articolo ti abbia fornito informazioni su cosa puoi fare per rendere questa esperienza amichevole per la tua salute mentale.

Letture Consigliate

https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC4449168/

https://www.researchgate.net/publication/318458585_Meditation_retreats_Spiritual_tourism_well-being_interventions

Get More Posts