Come Rimanere in Contatto con Le Tue Radici Come Genitore Espatriato

Come rimanere in contatto con le tue radici come un genitore espatriato

Ti capita mai di chiederti come la tua decisione di trasferirti all’estero non sia stata quella giusta mentre ti preoccupi di perdere te stesso e i tuoi figli in mezzo a una cultura che non è collegata alle tue radici?

Se è così, uno dei motivi potrebbe essere dovuto al tuo amore per la tua origine e al tuo disperato bisogno di essere associato alle radici che ti hanno dato un’identità. Anche se la tua preoccupazione è valida, saresti felice di sapere che ci sono migliaia di genitori che hanno avuto tali preoccupazioni e hanno usato molti modi diversi per affrontarle. Non sei solo in questa lotta!

Se sei un genitore espatriato che vuole solo che i propri figli conoscano le loro radici in modo che possano trasmetterle alla generazione successiva, ecco alcuni modi in cui puoi farlo.

Usa la tua lingua madre

Per costruire un pensiero, esiste un linguaggio da cui le parole e le espressioni vengono avanti per trasmettere un’idea. Poeti, filosofi e scienziati hanno dato contributi significativi utilizzando la loro lingua madre come strumento.

In ogni paese, l’uso della sua lingua è considerato un simbolo di patriottismo. Le culture praticate e le norme della società si traducono in parole e diventano parte della storia. Quindi, mentre ti chiedi come rimanere in contatto con le tue radici, puoi sempre iniziare portando l’uso della tua lingua madre nella tua famiglia. Assumiti la responsabilità di migliorare la conoscenza e la fluidità della tua lingua madre nella tua famiglia in modo che anche loro possano essere orgogliosi delle proprie radici.

Essere bravo a capire la tua lingua madre può aiutare la tua famiglia a scoprire e raccogliere tutte le informazioni disponibili sulle tue radici. Puoi rimanere facilmente connesso tramite Internet, libri, film e musica.

Usa l’arte per aiutare i tuoi figli a connettersi con le loro radici

Per molti secoli, gli artisti si sono espressi attraverso la poesia, la musica, la letteratura e i film. Non tutti possono essere artisti di talento, ma quasi tutti amano l’arte in molte forme. È più facile indurre le arti nella nostra vita quotidiana. È uno dei modi più efficienti per catturare l’intera famiglia e connettersi alle radici.

Allora come fai a farlo? Compila un elenco di film o canzoni del tuo paese d’origine. Puoi trovarli facilmente online in questi giorni. Guardali o ascoltali insieme alla famiglia. Una volta che i tuoi figli iniziano a mostrare un certo livello di interesse per la cultura ritratta, si sentiranno attaccati ad essa. Vorrebbero esplorarlo più profondamente. Vorranno saperne di più sulla loro cultura anche quando vivono all’estero.

Allo stesso modo, questo funziona anche nel caso della letteratura in cui non solo il lettore impara le espressioni culturali attraverso la finzione, ma è anche in grado di acquisire conoscenze sui personaggi storici attraverso contenuti di saggistica. Questo approccio può far sì che la tua famiglia conosca la tua cultura e apprenda le tue radici.

Celebrare le vostre feste

Poiché le società hanno adottato più culture, le persone che vivono all’estero come espatriati sono consapevoli di quanto apertamente possono celebrare le loro culture. A seconda del paese in cui ti sei trasferito, puoi facilmente trovare luoghi per celebrare le feste della tua cultura con la tua famiglia.

Segna tutte le date importanti e annunciale alla tua famiglia pochi giorni prima della celebrazione. Aiuta i tuoi figli a fare acquisti per l’evento. Guidali sul significato storico della giornata e lascia che riflettano su come renderla migliore ogni anno.

Una volta che la tua famiglia inizia a crescere con l’evento, si identificherà con le proprie radici. Quindi vai avanti e considera il piano per i festival. Trova il modo in cui i tuoi figli possono condividerlo con la famiglia nel paese d’origine.

Pianifica un viaggio in famiglia per tornare a casa

La casa è dove si trova il cuore, un’espressione che definisce il modo in cui desideri tornare nel luogo che hai sempre chiamato casa. Quando diventi un genitore espatriato, hai figli che desiderano di vedere la casa nel tuo paese d’origine. Le persone care come i nonni dei tuoi figli che desiderano vedere i loro nipoti aspettano il momento per accoglierli.

Il sentimento di amore tra tali relazioni genera la connessione necessaria per rimanere in contatto. Pertanto, pianificare le vacanze nel tuo paese d’origine è un passo saggio da compiere quando pensi di rimanere in contatto con le tue radici.

Pianifica l’anno, calcola il tempo che puoi utilizzare per andare in vacanza con la tua famiglia. Una volta che tu e la tua famiglia siete usciti per esplorare i luoghi d’interesse della vostra patria, imparerete a conoscere il patrimonio culturale, lo stile di vita e i legami tra le persone. Vi ritroverete immersi nelle radici e proverete affetto nei suoi confronti.

Unisciti alla tua cultura

Rimanere in contatto con le proprie radici non significa sbarazzarsi di tutte le altre usanze e culture del paese in cui risiedi. Per assicurarti che i tuoi figli siano abituati alle tue radici, puoi semplicemente fondere le tue con quelle straniere. Ammettiamolo, non puoi davvero ignorare facilmente l’influenza della cultura straniera. Allora perché non andare avanti e lasciare che diventi parte di te?

Come si può fare? È semplice. Cerca di accettare usanze e culture straniere che consideri simili alle tue. Stabilisci dei confini solo dove lo consideri il limite.

In questo modo non farai pressioni sui tuoi figli come genitori espatriati in qualcosa che sono riluttanti a fare e, allo stesso tempo, inserirai le tue usanze in un modo che considererebbero utili.

Miscela nella tua cultura

Rimanere in contatto con le proprie radici non significa sbarazzarsi di tutte le altre usanze e culture del paese in cui risiedi. Per assicurarti che i tuoi figli siano abituati alle tue radici, puoi semplicemente fondere le tue con quelle straniere. Ammettiamolo, non puoi davvero ignorare facilmente l’influenza della cultura straniera. Allora perché non andare avanti e lasciare che diventi parte di te?

Come si può fare? È semplice. Cerca di accettare usanze e culture straniere che consideri simili alle tue. Stabilisci dei confini solo dove lo consideri il limite.

In questo modo non farai pressioni sui tuoi figli come genitori espatriati in qualcosa che sono riluttanti a fare e, allo stesso tempo, inserirai le tue usanze in un modo che considererebbero utili.

Conclusione:

Puoi usare molti di questi modi per aiutare i tuoi figli a rimanere in contatto con le loro radici. Per lavorare su questi, dovresti vedere come si adattano al contesto della tua famiglia. Sii creativo e trova modi ragionevoli attraverso i quali puoi realizzarlo. Tu e la tua famiglia alla fine sarete in grado di affrontare e connettervi con le vostre radici.

Get More Posts