Il Ciclo di Adattamento dell’Espatriato

Il ciclo di adattamento dell'espatriato

Se sei un espatriato e vivi in ​​un paese straniero per un certo periodo di tempo, non dovresti sottovalutare le salite e discese che questo nuovo cambiamento porterà. La scarsa conoscenza del periodo di adattamento renderà indubbiamente il compito di affrontare il problema più difficile di quanto deve essere. Questo è il motivo per cui dovrai pianificare in anticipo per ridurre al minimo lo shock culturale che di solito è previsto ma non adeguatamente compreso.

Diamo un’occhiata a cosa si tratta questo ciclo. L’ultima cosa che vorresti, è essere impreparato a navigare nel ciclo di adattamento che deriva dall’essere in una cultura diversa. Di seguito sono riportate le fasi del ciclo di adattamento all’espatriato:

  • Preparazione.
  • Luna di miele.
  • Shock culturale.
  • Adattamento.

Non tutti gli espatriati sono uguali quando si tratta del loro modo di affrontare ogni fase. Alcuni possono essere più ansiosi e stressati di altri mentre alcune persone possono facilmente navigare nel ciclo senza nemmeno sudare.

Perchè è importaante?

Comprendere il ciclo di adattamento all’espatriato è importante se vuoi vivere una vita stabile e felice nella tua nuova casa. Se decidi di trasferirti senza fare alcuna ricerca, non solo ti sentirai frustrato, ma se ti trasferisci con la tua famiglia, anche loro soffriranno.

Sapere che le fasi che attraversano tutti gli espatriati ti aiuterà anche a sentirti meno solo e ti ricorderà che ci sono cose che puoi fare per assicurarti che la tua transizione sia fluida.

Diamo un’occhiata alle fasi in dettaglio.

1. Preparazione

È normale provare un disagio di fronte a un importante cambiamento di vita come trasferirsi per vivere o lavorare all’estero, specialmente quando dovrai adattarti a nuove personalità, tradizioni e convinzioni di stile di vita. Al rialzo, potresti ancora provare eccitazione ed entusiasmo verso la nuova esperienza e la moltitudine di possibilità che ti si stanno aprendo. Per alleviare i tuoi nervi, dovrai assicurarti di avere tutti i tuoi documenti di viaggio pronti come il visto e il passaporto e le tue valige importanti.

I ruoli familiari possono essere cambiati per essere produttivi nella fase iniziale, mentre il suo partner dovrà gestire la nuova situazione di vita. Molte cose potrebbero iniziare ad accadere tutte in una volta e non c’è tempo per elaborare tutto.

È qui che dovrebbe essere applicata anche una buona strategia di pianificazione. Ecco cosa puoi fare per assicurarti di non rimpiangere il cambiamento, fai più ricerche possibili sulla nuova cultura. Quali cose fanno diversamente lì? Come farai amicizia nel nuovo paese? Forse puoi guardare i video di YouTube per vedere cosa fanno le persone per divertimento.

Probabilmente stai pensando che queste cose sono così ovvie, perché non dovrei fare le mie ricerche prima di muovermi? È vero, ma quando metti in ordine le tue cose, è facile dimenticare di fare anche le cose più semplici. La maggior parte delle volte ti dirai che farai la tua ricerca più tardi perché sei troppo impegnato a organizzare i tuoi documenti in questo momento, quindi non dimenticare di impostare alcuni promemoria sul tuo telefono!

2. Luna di miele

Ti sei finalmente trasferito nella tua nuova casa e la fase della luna di miele è iniziata. Sei felice ed entusiasta di essere in un nuovo paese, tra persone che sono diverse da te. Ci sono tante possibilità. Farai nuove amicizie, proverai nuove cucine esotiche, adotterai nuovi hobby. Questi sentimenti dureranno un paio di settimane, quindi divertiti il ​​più possibile finché li hai ancora. Passa un po’ di tempo ad esplorare il tuo nuovo quartiere, cerca nuovi amici, vai in nuovi ristoranti, pratica la nuova lingua parlando con estranei (senza spaventarli). Cerca persone che condividano i tuoi interessi in modo da non sentirti solo o annoiato.

3. Shock culturale

Una volta terminata la fase della luna di miele, inizieranno a manifestarsi la solitudine e il disagio. Tutto era divertente ed eccitante quando guardavi il mondo attraverso i tuoi occhiali colorati da luna di miele, ma non appena li hai tolti, le cose sono diventate difficili. Inizi a notare le cose brutte del nuovo paese. La barriera linguistica diventa insopportabile perché non puoi nemmeno fare la spesa senza sollevare il telefono e utilizzare Google Traduttore. Quanto è fastidioso?

Gli amici stranieri che erano sempre lì per aiutarti durante la fase della luna di miele stanno iniziando a evitarti perché pensano che tu non stia facendo molto per adattarti al tuo nuovo ambiente. Le differenze culturali sembrano interessanti quando viviamo in un paese straniero per poche settimane o addirittura mesi, ma sembra strano e un po’ triste quando ci rendiamo conto che faranno parte della nostra vita per molto tempo.

Per molte persone, questa è la fase più difficile del ciclo di adattamento espatriato, ma se eri ben preparato e hai fatto le tue ricerche durante la prima fase della luna di miele e hai trovato le cose che ti piacciono e di cui occuparti, allora non avrai molti problemi a navigare in questa fase.

4. Adattamento

Man mano che entri nella tua nuova vita, inizi a capire che le cose non sono poi così male. Lo shock culturale è finalmente finito e ora ti senti più a tuo agio a parlare con le persone nei negozi locali anche se non conosci la lingua. Hai amici con cui puoi uscire quando sei solo o annoiato e hai passato abbastanza tempo ad esplorare il tuo quartiere per conoscerne ogni angolo.

Se hai superato le prime tre fasi, questa è la tua “ricompensa”. La tua vita è finalmente diventata stabile e non senti più il bisogno di tornare nel tuo paese d’origine. La parte più difficile del ciclo è finita.

Conclusione:

Comprendere il ciclo di adattamento degli espatriati ti aiuterà a sentirti meno solo nel tuo viaggio da espatriato e ti aiuterà a capire i modi per navigare nella tua nuova vita nel tuo nuovo quartiere. Nella fase di preparazione, fai ricerche su come è il paese in cui ti trasferisci e cosa puoi fare lì.

Quando ti trasferisci lì, entri nella fase della luna di miele, questa è la fase dove ti senti felice a causa delle differenze culturali, ma quando questa fase finisce, entri nella fase dello shock culturale. Le differenze culturali non sembrano più così affascinanti e tutto ciò a cui riesci a pensare è la tua famiglia a casa. Una volta superata questa fase, raggiungi la fase finale, la fase di adattamento. È qui che la tua vita nella tua nuova casa diventa stabile e finalmente inizi a sentirti a tuo agio sapendo che non stai pensando di scappare da dove sei.

Get More Posts