Le 10 Preoccupazioni Più Comuni per il Trasferimento di un Espatriato

Le 10 preoccupazioni più comuni per il trasferimento da un espatriato

Quindi hai finalmente deciso di trasferirti in un nuovo paese e ora ti stai chiedendo di cosa dovresti preoccuparti prima di fare il grande passo. Quando ti trasferisci in un paese in cui la cultura non è troppo diversa dalla tua, è facile passare alla tua nuova vita. È quando ti trasferisci in un paese completamente diverso che le cose si complicano.

Di seguito sono elencate le 10 preoccupazioni più comuni per il trasferimento di un espatriato:

1. Differenze linguistiche

Non essere in grado di comunicare con le persone nel nuovo paese a causa delle differenze linguistiche è forse il problema più comune che gli espatriati devono affrontare. Supponiamo che ti trasferisci dagli Stati Uniti in Giappone, sarai preoccupato per la barriera linguistica perché la maggior parte delle persone in Giappone non parlano inglese. “Come farò a comprare la spesa? Come userò i trasporti pubblici se non posso parlare con le persone? Come farò a fare amicizia se loro non parlano inglese e io non parlo la loro lingua? ” Queste sono solo alcune delle domande che potrebbero essere nella tua mente. Prima di fare le valigie e partire, assicurati di imparare alcune frasi di base, ma continua a esercitarti nella lingua con i tuoi nuovi amici perché con il passare del tempo, quelle frasi di base non ti aiuteranno ad andare troppo lontano.

2. Adattarsi a una nuova cultura

Lo shock culturale è comune tra gli espatriati. Andare in un posto nuovo in cui le persone fanno tutto in modo diverso può creare confusione, ma la maggior parte delle persone si abituano rapidamente. Lo shock culturale è in realtà una delle fasi del ciclo di adattamento agli espatriati.

Inizia subito dopo la fase della luna di miele in cui gli espatriati sono affascinati dalla nuova cultura e precede la fase di adattamento in cui gli espatriati si abituano alla loro nuova vita e non sono più intimiditi dalle differenze nella cultura.

3. Trovare nuovi amici

Ti sentirai da solo nel nuovo paese se non ti fai degli amici. Quando qualcuno si trasferisce in un nuovo paese, non lascia solo la casa e il lavoro, ma anche persone che conosce e con cui sono amici da molto tempo. Molti espatriati tendono a preoccuparsi di non essere in grado di fare nuove amicizie a causa delle differenze linguistiche e culturali, e anche perché saranno impegnati con il loro lavoro.

4. Assistenza sanitaria

È naturale preoccuparsi dell’assistenza sanitaria nel paese in cui ti trasferisci. Cosa succederà se ti ammali o ti ferisci? Quali sono gli standard sanitari nel nuovo paese? Molte aziende tendono a fornire assicurazioni sanitarie, ma altre no. Fai le tue ricerche prima di trasferirti.

Un’altra cosa di cui si preoccupano gli espatriati è se il paese in cui si trasferiscono avrà le medicine che hanno usato nel loro paese. Ciò è particolarmente preoccupante per gli espatriati che soffrono di malattie croniche.

5. Lasciare amici e familiari alle spalle

Molti espatriati non possono portare con sé l’intera famiglia quando si trasferiscono. Se hai genitori anziani, potresti essere preoccupato per loro e per come andranno avanti in tua assenza. Lasciarsi alle spalle i tuoi amici e la tua famiglia può essere difficile, soprattutto se hai trascorso la maggior parte della tua vita in quel paese.

Molti espatriati non sanno quanto spesso visiteranno la loro casa e questo può essere preoccupante per loro.

6. Costo della vita

Una delle cose più difficili da capire è di quanti soldi avrai bisogno per tirare avanti nel nuovo paese. Di solito lo scopri quando inizi a vivere nella tua nuova casa, ma puoi chiedere aiuto alle persone che già vivono lì. Gli espatriati vogliono sapere se il loro stipendio sarebbe sufficiente per fare le cose che vogliono fare dopo aver pagato l’affitto.

Vogliono anche conoscere i tassi di cambio in modo che possano facilmente capire se i loro risparmi saranno sufficienti per aiutarli a cavarsela nei primi mesi.

7. Stabilirsi nel nuovo quartiere

Gli espatriati tendono a preoccuparsi di quanto sarà facile per loro utilizzare le strutture nel loro nuovo quartiere. Potranno utilizzare i trasporti pubblici se non conoscono la lingua del paese in cui si trasferiscono? E se volessero acquistare una bicicletta per i loro spostamenti quotidiani? Quanto sarà facile il processo di acquisto?

È naturale che gli espatriati si preoccupino di queste cose, perché non pensiamo a queste cose nel nostro paese, ma non appena ci trasferiamo in un altro paese, ci diventa chiaro quanto possa essere difficile fare anche il cose più semplici.

8. Non adattarsi

Non essere in grado di adattarsi alla cultura e all’ambiente circostante è un’altra preoccupazione degli espatriati. Probabilmente ti starai chiedendo come saranno le dinamiche del tuo nuovo posto di lavoro e se sarai in grado di andare d’accordo con i tuoi nuovi colleghi. Questa paura può essere ridotta al minimo se ti prendi il tempo per conoscere la nuova cultura. Fai le tue ricerche prima di trasferirti e starai bene.

9. La famiglia sarà in grado di adattarsi?

Quando la famiglia si trasferisce con te, tendi a preoccuparti di come sarà l’esperienza per loro. Come faranno i bambini a fare nuove amicizie e potranno adattarsi alla loro nuova scuola? Non sei solo tu che lasci i vecchi amici, ma i tuoi figli e il tuo coniuge stanno facendo lo stesso, quindi è naturale che gli espatriati si preoccupino di come la loro famiglia si adatterà al nuovo ambiente.

10. Fallire e dover tornare indietro

Sebbene non sia così comune come le altre preoccupazioni in questo elenco, non riuscire ad adattarsi alla tua nuova vita è comunque una preoccupazione ragionevole per gli espatriati. C’è sempre la possibilità che non ti piaccia vivere in un paese straniero in cui non parli la lingua. Potresti non andare d’accordo con i tuoi colleghi o il tuo coniuge non sarà contento del cambiamento a causa del quale non avrai altra scelta che tornare nel tuo paese d’origine.

Conclusioni:

Preoccuparsi di trasferirsi in un nuovo paese è naturale, ma queste cose non dovrebbero impedirti di fare quello che vuoi fare. Vivere una nuova cultura è un’opportunità straordinaria e qualsiasi preoccupazione tu abbia in questo momento sarà assicurata quando ti trasferirai nel paese in cui vuoi trasferirti.

L’unica cosa che dovresti fare è quello di studiare la cultura e le tradizioni del nuovo paese in modo da non finire per fare qualcosa che è disprezzato lì. Fai ricerche approfondite e assicurati di non smettere mai di studiare la lingua.

Get More Posts