Psicologo del Lavoro: Perché può Rivoluzionare il tuo Business

Psicologo del Lavoro: Perché può Rivoluzionare il tuo Business

Qual è il segreto del successo di un’impresa? Contare su uno psicologo del lavoro!

Infatti, affidarsi a uno psicologo in ufficio permette il miglioramento continuo della performance aziendale e il raggiungimento del livello di benessere che gli impiegati necessitano per lavorare al meglio.

Se sei curioso di conoscere i vantaggi di questa figura professionale per la tua azienda, in questo articolo ti spiegheremo perché affidarsi a uno psicologo del lavoro può dare una svolta al tuo business.

Chi è lo psicologo del lavoro

Se vuoi rivoluzionare il tuo business inserendo nell’organico uno psicologo, devi capire meglio in cosa consiste il suo lavoro in un’impresa. Infatti, non tutti gli psicologi possiedono le stesse conoscenze e competenze. Uno psicologo clinico non può essere paragonato a uno psicologo dello sport.

Se punti ad assumere uno psicologo in azienda, devi cercare uno psicologo del lavoro. Questo professionista è specializzato nell’analisi dei comportamenti e delle relazioni sociali degli individui mentre svolgono il loro impiego.

La formazione da psicologo del lavoro

Innanzitutto, lo psicologo del lavoro è un laureato in Psicologia. Ha ottenuto la laurea magistrale con il vecchio ordinamento in quattro anni oppure ha due lauree, triennale e magistrale di due anni, secondo la formula adottata al giorno d’oggi.

Un potenziale psicologo che sogna di lavorare in azienda segue durante gli studi l’indirizzo di specializzazione in psicologia del lavoro e delle organizzazioni. Questa disciplina è focalizzata nello specifico sul comportamento delle persone quando svolgono la loro attività professionale.

La psicologia del lavoro e delle organizzazioni utilizza dei modelli e delle teorie della psicologia per migliorare il benessere psicologico dei lavoratori, favorirne la motivazione e promuovere rapporti costruttivi tra i dipendenti. Allo stesso tempo, questa disciplina presenta degli elementi tipici di discipline come gestione aziendale e scienze dell’organizzazione.

Dopo essersi laureato, uno psicologo del lavoro può scegliere di seguire ulteriori corsi di approfondimento in questo ambito. In ogni caso, quando conclude gli studi, deve svolgere un tirocinio di almeno un anno in azienda. Ottenendo una valutazione positiva all’esame di Stato per diventare psicologo professionista, viene inserito nell’Albo dell’ordine degli psicologi. In questo modo, può iniziare a esercitare la sua professione.

Il ruolo dello psicologo del lavoro

Uno psicologo del lavoro si occupa di tantissime attività in azienda. Si tratta principalmente di funzioni relative alla gestione dalle risorse umane. Andiamo a vedere meglio di quali si tratta.

Elaborazione dei profili delle risorse umane

Svolge un ruolo di supporto dei responsabili delle risorse umane.

Infatti, spesso nelle aziende realizza i profili personali dei candidati a una certa posizione vacante, durante il processo di selezione del personale. Tramite colloqui e test psicologici, può farsi un’idea delle caratteristiche di un candidato dal punto di vista dei comportamenti e delle attitudini sociali.

La direzione tiene conto dell’opinione espressa dallo psicologo quando deve decidere chi assumere.

Valutazione delle risorse umane

È anche responsabile di gestire i profili singoli delle risorse umane attive nell’azienda. In altre parole, lo psicologo si occupa di stilare un resoconto delle qualità degli impiegati, riguardo a diversi aspetti.

Per ottenere i dati di cui ha bisogno di norma si affida a colloqui, con i singoli dipendenti o con più dipendenti alla volta, per capire la loro abilità di gestire i lavori di gruppo.

Counseling

Un ruolo fondamentale consiste nel counseling ai dipendenti. In altre parole, i lavoratori si possono rivolgersi a uno sportello di ascolto con lo psicologo del lavoro per sfogarsi riguardo ai loro problemi.

Questa attività permette di aumentare il benessere delle persone. Potendo disporre di uno spazio esclusivo in cui sfogare la propria rabbia o il proprio stress, lo staff si sente più rilassato e motivato ad andare a lavoro. Di conseguenza, riesce a portare a termine i suoi compiti con maggiore cura e in meno tempo.

Coaching

Lo psicologo è disponibile anche per un servizio di coaching e di orientamento professionale. Ascoltando i bisogni dei dipendenti e i loro obiettivi per la carriera, offre loro consulenza per migliorare delle capacità o soft skills, ad esempio le doti di leadership.

Questo ruolo è molto utile quando gli impiegati  vorrebbero una promozione ma non sanno come ottenere una posizione di maggiore responsabilità.

Supporto al management

Non solo i dipendenti possono usufruire dell’assistenza dello psicologo del lavoro. Infatti, anche il manager dell’azienda può avere bisogno dei suoi consigli.

Ad esempio, lo psicologo del lavoro può offrire supporto adeguato nel caso in cui lo stile di leadership utilizzato dal manager non sia efficace. Osservando il comportamento degli impiegati e la loro reazione a vari stili direttivi, lo psicologo può capire quale garantisce la maggiore efficienza.

Perché uno psicologo del lavoro può rivoluzionare il tuo business

Tornando all’obiettivo di questo articolo, perché è importante inserire uno psicologo del lavoro in azienda?

Questa figura ha tantissimi vantaggi per un datore di lavoro e, in generale, per l’andamento dell’organizzazione.

Dal punto di vista dell’impiegato, lo psicologo del lavoro contribuisce a un miglioramento delle condizioni lavorative. Grazie al suo supporto, si crea un clima sereno, in cui ci si può concentrare al meglio su ogni compito. Inoltre, un dipendente può realizzare i suoi obiettivi affidandosi al coaching.

Dal punto di vista del manager, lo psicologo del lavoro può suggerire la tecnica direttiva migliore per garantire risultati efficaci nella gestione delle risorse umane. Proprio grazie allo psicologo del lavoro, si ottengono risultati concreti di miglioramento della redditività dell’azienda, che ovviamente vanno a giovare alla sua posizione.

Come trovare uno psicologo del lavoro

Per costruire un clima di lavoro sereno e costruttivo, è fondamentale affidarsi a uno psicologo. Selezionando un professionista con una formazione adeguata, potrai beneficiare di risultati concreti in poco tempo.

Per la scelta dello psicologo, puoi rivolgerti a Psicologo 4U. Grazie alla nostra rete di professionisti attiva in tutto il territorio nazionale, puoi trovare lo psicologo che si adatta meglio ai bisogni del tuo ufficio.

I Nostri Link Preferiti