Solitudine degli Italiani all’Estero: 5 Consigli su Come Affrontare la Pandemia

Solitudine degli Italiani all'Estero 5 Consigli su Come Affrontare la Pandemia

Trasferirsi all’estero è un’esperienza entusiasmante e fresca sin dall’inizio. Mentre ti assumi un nuovo ruolo in un nuovo paese. Ma, mentre l’eccitazione iniziale svanisce, si assesta l’amara realtà della vita da ex-pat. La solitudine stessa può essere difficile da gestire, ma essere soli mentre si vive all’estero e lontano dai propri cari è un’esperienza completamente nuova. I sentimenti di solitudine tra gli espatriati sono un evento comune. Ma con l’aggiunta della pandemia, le cose sono diverse dal solito. Per fortuna, ci sono molte pratiche che puoi fare da solo per ridurre al minimo gli effetti della solitudine.

Di seguito sono riportati 5 suggerimenti che possono aiutarti a superare la solitudine degli espatriati.

1. Coltiva uno stile di vita positivo

In tali scenari, è importante non lasciare le cose al caso e impegnarsi noi stessi per mantenere il benessere. Dividi la tua giornata in diverse parti in cui svolgi compiti specifici. Leggi libri che aumentano la tua forza mentale e di tanto in tanto prova tecniche di rilassamento ed esercizi per calmare lo stress. Fai qualcosa di significativo nel tuo tempo libero, come occuparti di un hobby o di un progetto personale. Più propositivo è il tuo tempo libero, più facile sarà affrontare la solitudine.

2. Prenditi cura del tuo benessere mentale

Molto è ancora nelle nostre mani quando si tratta di come reagiamo alle situazioni. Se i tuoi sintomi sembrano sopportabili, prova gli esercizi di consapevolezza, la respirazione profonda, l’inserimento nel diario o qualsiasi altro modo che possa aiutarti a tenere sotto controllo i tuoi sentimenti. Se provi qualcosa di più dei sentimenti occasionali di tristezza, potrebbe esserci qualcos’altro in gioco. Se i tuoi sintomi stanno diventando un problema per vivere una vita quotidiana tranquilla, contatta un terapista nelle vicinanze o considera la consulenza online.

3. Connettiti con gli altri

Il miglior rimedio naturale per la solitudine è entrare in contatto con le persone. Resta in contatto con i tuoi amici esistenti attraverso i social media. Se trovi difficile fare amicizia, ci sono sempre alcuni gruppi su Facebook per i tuoi nativi che vivono in quel paese. Puoi provare a contattarli e contattarli per amicizia e vedere se ospitano feste o eventi in cui puoi connetterti ulteriormente con loro quando la pandemia si raffredda.

4. Non ignorare la tua salute fisica

L’esercizio fisico è un ottimo rimedio per gestire le tue emozioni. Stare nel tuo appartamento tutto il giorno, da solo e senza nulla di speciale da fare può peggiorare i tuoi sentimenti di solitudine. Uno dei metodi migliori per combatterlo è fare alcuni allenamenti a casa. Ci sono tonnellate di tutorial disponibili su YouTube che possono insegnarti esercizi utili che possono essere eseguiti in poco spazio. Inoltre, cerca di seguire una dieta sana. Trascurare la tua salute fisica può avere un impatto negativo sul tuo benessere mentale, rendendo così i tuoi sentimenti di solitudine più incisivi.

5. Accetta la situazione

La solitudine degli espatriati accade quasi a tutti perché hai apportato un cambiamento così drastico nel tuo ambiente che per abituarsi alle cose richiederà tempo. Con l’aggiunta della pandemia, le cose possono diventare più tese del solito. Comprendi che ti ci vorrà del tempo per adattarti e per un po ‘di tempo sperimenterai la solitudine. Ma svanirà gradualmente man mano che ti abitui alle regole di quarantena e ai luoghi, alle persone e alle tradizioni della tua nuova casa.

Get More Posts