Utilizzo dell’ Ipnosi Per Il Trattamento Delle Disfunzioni Sessuali

thoughts-g19d1b7812_1920

Articolo scritto dal Dr. Roberto Marchetti

L’ipnosi rappresenta uno stato speciale di coscienza attraverso il quale si sospendono  temporaneamente le facoltà mentali critiche della persona, portandola a utilizzare principalmente  l’immaginazione o il pensiero del processo primario. In tale condizione, si attua una modificazione  del sistema parasimpatico che porta questa porzione del sistema nervoso autonomo a prendere il  sopravvento. In questo stato, le suggestioni ipnotiche presentate alla persona attivano le sue  risorse interne creando nuove connessioni psicologiche. La ricerca scientifica dimostra come  l’ipnosi rappresenta un metodo straordinariamente efficace per comunicare con la mente inconscia  e innescare a proprio beneficio processi mentali o fisiologici non regolati coscientemente.  

Esistono due tipi di Ipnosi quella tradizionale e l’ipnosi Ericksoniana e oggi noi ci serviremo di  quest’ ultima in questo articolo. Con ipnosi Ericksoniana si intende l’approccio teorico e pratico  offerto da Milton Erickson all’ipnosi. Questo modello nasce dagli studi e dagli esperimenti del suo  autore che, tra gli anni ’20 e ’70 del 1900, riprende una pratica ritenuta oramai a margine del  mondo accademico per ridarne credito, non solo come tecnica in sé, ma come vero e proprio  modello terapeutico.  

1. La trance ipnotica  

Per Erickson, lo stato ipnotico implica “la perdita di orientamento nei confronti della realtà esterna e  lo stabilirsi di un nuovo orientamento nei confronti di una realtà astratta” Milton Erickson (Initial  Experiments Investigating the Nature of Hypnosis, in American Journal Clinical Hypnosis, 1964, 7,  pp. 152-162).  

L’ipnosi ericksoniana, all’interno di un contesto scientifico e di sperimentazione continua, perde  l’aspetto spettacolare e manipolatorio che caratterizzava la vecchia ipnosi, per restituire potere alla  persona, alle sue risorse e alla relazione con l’ipnoterapeuta.  

L’ipnotista perde il suo ruolo autoritario per adattare il proprio lavoro alla persona, che viene intesa  come attiva, partecipe e dotata di risorse e abilità autoipnotiche.  

Il rapporto diventa così un legame intenso e di profonda collaborazione, in cui l’ipnoterapeuta –  esperto del metodo – aiuta la persona ad osservarsi e riconoscersi per le capacità e peculiarità  che le sono proprie, tra cui, appunto, la capacità di entrare in trance.  

Nell’ipnosi Ericksoniana, il terapeuta accompagna il paziente in un percorso di scoperta e di utilizzo  delle proprie risorse inconsce affinché possano realizzarsi i cambiamenti desiderati. Gli interventi hanno carattere apparentemente minimale l’attenzione del terapeuta è volata accogliere i micro segnali che indicano lo stato attuale del paziente e il livello raggiunto nella sua evoluzione  personale  

2. Quando si parla di disfunzione sessuale ?  

Elenchiamo le varie tipologie di disfunzione:

Disturbi del Desiderio Sessuale: 

  1. Disturbo da Desiderio Sessuale Ipoattivo  
  2. Disturbo da Avversione Sessuale  

Disturbi dell’Eccitazione Sessuale:

  1. Disturbo dell’Eccitazione Sessuale Femminile  
  2. Disturbo Maschile dell’Erezione  

Disturbi dell’Orgasmo:  

  1. Disturbo dell’Orgasmo Femminile  
  2. Disturbo dell’Orgasmo Maschile  
  3. Eiaculazione Precoce  

Disturbi da dolore sessuale:  

  1. Dispareunia 
  2. Vaginismo  

In questa sede non ci focalizzeremo sui motivi ma è ovvio che prima di procedere si dovranno  escludere le cause organiche e le condizioni mediche che hanno portato una disfunzione con un’  accurata diagnosi differenziale e in caso di dubbi diagnostici si procederà a inviare il paziente allo  specialista medico idoneo (Urologo, Ginecologo, Andrologo).  

3. L’utilizzo dell’ipnosi nella sessuoterapia  

L’utilizzo dell’ipnosi nella sessuoterapia consente di aumentare la motivazione e la disponibilità al  rapporto sessuale, facilitare il rilassamento con conseguente diminuzione dell’ansia e dello stress  derivante dalla previsione di una prestazione inefficace o dalla paura di essere rifiutati e non saper  controllare le proprie emozioni, incrementare la fiducia in sé stessi desensibilizzando la persone  dalle immagini negative e dal colloquio controproducente che si auto-inducono e che ostacolano  una soddisfacente vita sessuale, far accedere la persona alla proprie risorse in modo che possa  trovare nuove soluzioni a vecchi problemi raggiungendo gli obiettivi desiderati, esplorare i conflitti  sottostanti al sintomo, acquisire una nuova capacità di autocontrollo sui pensieri e le immagini  negative. La terapia psicologica deve quindi andare sempre e comunque di pari passo per capire  le cause che hanno portato il problema, quindi per chiarire l’ ipnosi non può e non deve essere  considerata una “bacchetta magica” se alla base del disturbo c’è una causa psicologica che va  indagata ed elaborata.  

4. La terapia delle disfunzioni sessuali  

La terapia delle disfunzioni sessuali non può prescindere dalla considerazione del naturale  rapporto dialettico tra mente-corpo e tra individuo e sistema. Occorrerà pertanto da un lato agire  sull’individuo, ma dall’altro non tralasciare di analizzare il funzionamento della coppia con i suoi  eventuali conflitti, ostilità e difficoltà comunicative. Nei casi in cui sia possibile una presa in carico  della coppia, la persona portatrice del sintomo viene aiutata non solo a risolvere il problema  manifesto ma anche, e soprattutto, ad integrare il nuovo comportamento adattivo nell’ambito della  sua relazione affettiva.  

Attraverso l’ ipnosi sia per il trattamento dei disturbi sessuali che per altre problematiche donne e  uomini possono farsi guidare in un percorso dove ritrovano ciò che temporaneamente hanno  smarrito, con la guida del terapeuta che non è mai invasiva ma è sempre pronta e supportiva per  ripristinare la qualità della vita del paziente.  

Stai attraversando un momento difficile? Prenota una sessione gratuita e inizia ora a risolvere i tuoi problemi, attraverso l’aiuto del Dr. Roberto Marchetti

I Nostri Link Preferiti